Biglietti da Visita: un’Arte da non sottovalutare


Il biglietto da visita è un elemento fondamentale per presentare se stessi ed il proprio business nel miglior modo possibile.
Lo scopo di un biglietto da visita è ovviamente quello di lasciare i propri recapiti alla parte ricevente, ma lo scopo realmente importante è quello di farsi ricordare in un attimo, e con il nostro nome anche la nostra attività.
Un biglietto da visita conta tanto quanto le prime impressioni, sì diciamo tutti che sono spesso ingannevoli, ma l’importante è che rimangano… che è poi anche il principio generale della pubblicità.

Creare un biglietto da visita che non passi inosservato non è certo cosa da tutti, ci vogliono creatività, bravura, coraggio e “un’esperienza visiva” molto vasta.

In questo post voglio mostrarvi come un biglietto da visita possa esprimere forte personalità e suscitare curiosità, richiamare in un’istante l’attività di chi la presenta e racchiudere concetti molto chiari.

Non potrei iniziare senza mostrarvi una piccola chicca: i biglietti da visita di Shambix :)
In plastica rigida (come una carta di credito), con sfondo nero satinato, testo e logo lucidi dal colore vivo e vibrante.

In Italia pochissimi sono attrezzati per stampare su questo materiale, sempre ammesso che lo abbiano a disposizione, per questo ci avvaliamo di fornitori esteri fidati che ci garantiscono qualità e professionalità ad un prezzo competitivo.

Sperando che i nostri biglietti da visita vi piacciano, possiamo passare subito allo showcase di alcuni dei biglietti da visita che ci hanno colpiti per la loro originalità, forme e materiali. Sicuramente inusuali, sicuramente interessanti.

Un “biglietto” da visita di un’impresa di materie prime di legno e carbone. Basta un’occhiata per ricordare il materiale, il colore e la semplicità di un mestiere senza tempo, proprio come il gioco del domino.

Poche parole, solo fatti. La scelta del materiale è azzeccatissima, così come il simbolo che esprime il concetto fondamentale che identifica il business, poche righe essenziali e il gioco è fatto.

Per questo designer sloveno, una molletta per i panni è sicuramente un modo divertente e originale per esprimere la sua creatività. Unico difetto: a meno che non si abbia una bacheca o un supporto dove appenderla e lasciarla in vista, finirà in un cassetto.

Nonostante non si riesca a capire l’occupazione del portatore, una volta costruita la macchinina e presumibilmente lasciata in vista su di una scrivania o scaffale, rimarrà un ricordo piacevole per noi e per tutti quelli che la vedranno. La portabilità del biglietto è importante ma è sempre da valutare cosa conti di più, se un’impressione duratura ad effetto, oppure l’importanza di dati essenziali alla mano per il ricevente ed i suoi conoscenti.

Sfugge completamente uno degli scopi principali di un biglietto da visita che è quello di comunicare il tipo di business, ma questo è un oggetto che potrebbe finire su di una scrivania e perciò in vista, quindi questo designer è interessato principalmente a creare stupore e curiosità ma senza curarsi di rendere perfettamente leggibili i suoi dati (scritti a mano) e nonostante l’idea possa essere applicabile efficacemente in altri ambiti, in questo caso troviamo la mossa anche se originale, piuttosto azzardata.

Questo ingegnere meccanico, o meglio il designer che gli ha creato questa piccola opera d’arte, ha centrato in pieno gli scopi di una business card. Impressione long lasting se non fosse che, essendo di carta, a forza di giocarci potrebbe diventare inutilizzabile, ma a quel punto avrebbe già ampiamente servito il suo scopo.

Il business è abbastanza chiaro, anche se in un primo momento potrebbe esserci una leggera confusione che poteva essere evitata: cura per le mani o pittore? Peccato per la poca portabilità ma se piazzata su un tavolino o su un ripiano è sicuramente un modo interessante per attirare l’attenzione.


Scelta azzardata ma assolutamente interessante. Questo designer, “dottore” di branding suscita un certo stupore ogni volta che per presentarsi vi allunga una scatole di medicine (speriamo siano pillole di zucchero?!), ma il packaging così come il bugiardino abilmente compilate con informazioni pertinenti, sembrano un ottimo rimedio per un caso di idendità aziendale malata.



In realtà l’unica cosa che troviamo carina è la bustina. L’etichetta non riporta informazioni sufficienti per suggerire la professione del portatore, e non si capisce l’utilità di un badge con un logo piuttosto ordinario. Se fosse stato dato un tocco più personale, senza badge ma ad esempio con un semplice pezzetto di pellicola in negativo stampato, avrebbe raggiunto lo scopo.<
Assolutamente geniale, questo architetto di paesaggi centra l’obiettivo in pieno e crea una piccola opera d’arte da tenere in bella vista.


Un’idea molto azzeccata per questo regista a fotografo. Lo stile retrò di quello che è un biglietto del cinema vecchio stile in piena regola è una simpatica idea che racchiude in sé il concetto e l’informazione di cui il ricevente ha bisogno.

Si chiude qui questa prima carrellata di creatività ;)

Jany Martelli

Sono Consulente Digitale, Front-End Developer e WordPress Specialist.
Aiuto aziende, professionisti e startup a crescere con la tecnologia ed una digital strategy vincente, creando e coordinando team di designer & sviluppatori, pianificando progetti e strategie, sviluppando soluzioni complesse.

Centro Preferenze Prviacy

Sessione

Chiamato anche cookie temporaneo, un cookie che viene cancellato quando l'utente chiude il browser Web.

Il cookie di sessione è memorizzato nella memoria temporanea e non viene mantenuto dopo la chiusura del browser.

I cookie di sessione non raccolgono informazioni dal computer dell'utente. Solitamente vengono utilizzati per tenere traccia temporaneamente delle preferenze degli utenti (ad esempio valuta, lingua, elementi che vengono inseriti nel carrello - nel caso di un sito di e-commerce, che questo sito Web non è) in tutto il sito.

Altre volte vengono utilizzati per assicurarsi che l'utente non sia un bot dannoso che tenta di rimuovere un sito Web, quindi il cookie non può essere disattivato per motivi di sicurezza.

Di solito sono innocui (o dovrebbero esserlo!) e andranno via quando lascerete il sito web o chiuderete il browser.

PHPSESSID,gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types],uvc,__cfduid,_gh_sess,PREF
uvc,__cfduid
_gh_sess
use_hitbox,YSC

Analisi & Preferenze sito

Cookie persistenti.

Chiamato anche cookie permanente, o cookie memorizzato, un cookie che viene memorizzato sul disco rigido dell'utente, fino alla sua scadenza (i cookie persistenti sono impostati con date di scadenza) o finché l'utente non cancella il cookie.

Questi cookie hanno lo scopo di profilare i visitatori del sito Web e consentire agli amministratori di sapere chi visita il loro sito web.

Il tuo nome NON è tracciato, ma il tuo IP, il Paese, il browser e le specifiche del dispositivo, i termini di ricerca e altro ancora sono di solito.

Aiuta gli amministratori a capire quali sono i contenuti che i loro utenti preferiscono e chi è il loro pubblico, al fine di fornire contenuti migliori e più mirati.

Altri cookie hanno le stesse funzioni di quelli di sessione: ad esempio, aiutano semplicemente il browser a ricordare se la tua connessione Internet è abbastanza veloce per riprodurre video di alta qualità la prossima volta o quale lingua hai scelto per i tuoi sottotitoli.

Alcuni di questi potrebbero essere relativamente pericolosi, dal momento che dovevano innanzitutto aiutare gli amministratori a gestire il pubblico e il contenuto del loro sito, tuttavia potrebbero anche essere utilizzati, per essere raccolti e venduti a terzi.

Puoi controllare una spiegazione completa di alcuni dei più comuni qui .

_ga,_gat,_gid,PREF,VISITOR_INFO1_LIVE,GPS
PREF,VISITOR_INFO1_LIVE,GPS

Pubblicità

Cookie persistenti.

Chiamati anche cookie permanenti, o cookie memorizzati, un cookie che viene memorizzato sul disco rigido dell'utente, fino alla sua scadenza (i cookie persistenti sono impostati con date di scadenza) o finché l'utente non cancella il cookie.

Questi cookie hanno lo scopo di raccogliere le tue preferenze di navigazione (le tue ricerche, i siti web che visiti, le cose che ti piacciono o che non ti piacciono, situazioni personali e le cose che potresti non volere che una terza parte sappia o che non sia venduta a qualcun altro).

Una grande maggioranza di siti Web, motori di ricerca, app e social network, inserirà questi cookie nel tuo browser, in modo da mostrarti annunci pubblicitari e ricavarne quindi profitto.

Questo non è intrinsecamente negativo, tuttavia alcuni potrebbero usare questi cookie, oltre che per mostrarti annunci più pertinenti ai tuoi interessi, anche per raccogliere dati che saranno poi venduti in modi che potrebbero danneggiare la società.

Questo sito mostra gli annunci di Google, quindi inserisce i suoi cookie nel tuo browser (mi dispiace!).

Se non desideri essere monitorato da Google ed i suoi partner, modifica le tue impostazioni sulla privacy qui .

In alcuni casi, questo sito mostra anche Facebook Ads, quindi se non desideri essere monitorato da Facebook, ti preghiamo di visitare qui per modificare le tue impostazioni.

Se non vuoi essere monitorato da nessuno, su questo sito, ricordati infine, di disabilitare anche il consenso di questi cookie.

Non permettendo che i cookie pubblicitari vengano inseriti nel tuo browser, NON vuol dire che non vedrai più pubblicità online, ma semplicemente non saranno più pertinenti ai tuoi interessi.

Su Chrome, fai clic su qui per bloccare tutti i cookie di terze parti (in questo modo però alcuni siti potrebbero non funzionare, perché vengono bloccati anche alcuni cookie necessari).

Se desideri avere un controllo ancora maggiore su quali terze parti possono raccogliere i tuoi dati (anche al di fuori di questo sito Web), visita questo sito web .

fr,DSID,IDE,uuid
fr
DSID,IDE
IDE
uuid